Sedie appendibili

0
131
Desile: la sedia pieghevole che si può appendere come un quadro. Flux Chair: sottile foglio in polipropilene che piegato forma una sedia.

Questa tipologia di seduta è adatta senza dubbio a chi dispone di piccoli spazi multifunzione ma anche a chi vuole sfruttare ampi spazi per differenti attività

Interessante soluzione che risponde ai pochi metri quadri a disposizione è quella delle sedie appendibili.

Il concept nasce intorno alla metà del 700 da un gruppo chiamato Shakers: gli agitati vollero realizzare una rastrelliera a muro alla quale potessero appendere ogni cosa, sedie comprese, per pulire al meglio la casa poiché “gli spiriti buoni non albergano nella sporcizia, non c’è sporcizia in Paradiso”.

Oggi molte aziende ripropongono questa idea in chiave più moderna e sviluppata, progettando, oltre alla modalità di appendere, anche quella pieghevole per risparmiare volume di occupazione.

Questa tipologia di seduta è adatta senza dubbio a chi dispone di piccoli spazi multifunzione, permettendo sia di pulire casa più facilmente, ma anche di disporre di più sedute utilizzabili solo al momento di reale necessità, senza sacrificare la vivibilità della casa.

Anche chi dispone di spazi più ampi, utilizzando le sedie appendibili, ha la possibilità di sfruttare il suo spazio per altre attività e interessi, donando così un forte valore di componibilità e dinamicità ai propri spazi.

Immagini e video: www.fluxfurniture.com e Christian Desile Designer

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here